Miniera di sale: percorso geologico

Posted by: erika

Siete pronti a diventare minatori per qualche ora? La miniera di sale di Weliczka vi sta aspettando!

Percorso minerario

Oltre al percorso turistico le bellissime miniere di sale di Weliczka offrono un percorso minerario sensazionale. I turisti potranno conoscere la storia della miniera di sale e i metodi di estrazione usati in antichità. Inoltre verranno illustrate le tecniche di protezione delle camere e degli scavi e di ventilazione e illuminazione dei sotterranei esplorando scavi che fino a poco fa non erano accessibili ai visitatori, il pozzo Regis sito nel centro di Wieliczka. I turisti ricevono la lampada da miniera, il casco e l’assorbitore di monossido di carbonio, essi vestiranno i panni dei minatori sotto l’occhio vigile di una guida professionista che potrà dar loro tutte le indicazioni necessarie e controllerà il loro operato. La guida  assegnerà diversi compiti per imparare le prime attività del loro nuovo mestiere. I “nuovi minatori” parteciperanno ad una sfida tra arrampicate sulle scale, corridoi stretti e la scoperta di diversi spazi sconosciuti. Essi dovranno quindi misurare da soli la concentrazione di metano, cercare e trasportare il sale, trovare la strada ed esplorare le camere sconosciute. Inoltre, conosceranno le regole di sicurezza, tradizioni, costumi ed impareranno ad usare attrezzature specialistiche, tra cui il piccone per l’estrazione del sale. Sperimenteranno quindi  sulla propria pelle un vero lavoro duro da minatore in un posto ricco di emozioni che stimola tutti e cinque i sensi.

Tale percorso permette al visitatore di riposarsi attivamente e di divertirsi in maniera diversa dal solito. Il turista potrà ampliare il proprio bagaglio culturale, in quanto il percorso permette di visitare un interessante posto ricco in valori paesaggistici, geologici e storici. Per questo motivo la miniera di sale, in funzione dal 1978 è stata iscritta nella lista del Patrimonio Culturale e Paesaggistico dell’UNESCO ( http://minierasalecracovia.it/miniera-di-sale-cracovia-motivi/).

Professione del minatore

 In che cosa consisteva la professione del minatore alla miniera di sale di Wieliczka?

L’estrattore dei forni preparava il percorso scavando il “forno” ovvero il marciapiede per gli esploratori. L’estrattore, con colpi ritmici, scavava il sale con un piccone e successivamente vendeva il sale al “maestro del sale”, un antico amministratore della Miniera di sale. Vi erano anche altre figure quali il frantumatore che frantumava grandi blocchi di sale e l’aiutante che raccoglieva la rimanenza di sale in una camera già esplorata.

Regole ed equipaggiamento:

  • La visita del percorso richiede un elevato sforzo fisico da parte dei partecipanti;
  • Il percorso non è unito al percorso turistico, non prevede infatti la visita delle cappelle;
  • La visita del percorso minerario inizia nel Pozzo Regis e dura circa 3 ore ;
  • La visita inizia puntualmente per cui occorre essere al posto almeno 15 minuti prima della partenza; i ritardatari o coloro sprovvisti di scheda elettronica non potranno partecipare alla visita
  • E’ consigliata la prenotazione della visita dato che il gruppo conta al massimo 20 persone
  • Prima della visita è necessario leggere attentamente tutta la documentazione e sbrigare tutte le formalità richieste;
  • Ogni gruppo sarà sempre accompagnato da una guida professionale
  • Il percorso è accessibile a persone di età superiore a 10 anni; i minorenni dovranno essere accompagnati da un adulto;
  • Tute di protezione e attrezzature minerarie (lampada, assorbitore, casco) verranno forniti dalla struttura.
  • Si consiglia di portare vestiti pesanti dato che la temperatura nella Miniera di sale è costante (14-16°C), è inoltre necessario portare scarpe comode e impermeabili.
  • Nella miniera si scende con l’ascensore fino al livello I (59m) e si ritorna dal livello IIn (101m)
  • Nella miniera di sale è vietato fumare e usare qualsiasi fonte aperta di fuoco o torce elettriche.

 

Per prenotare questa fantastica avventura rivolgiti al team di Tourismidea