miniere di sale pellegrinaggio

Percorso di pellegrinaggio

Siete capaci di immaginarvi un percorso di pellegrinaggio nel sottosuolo?

 

Oltre al gran valore artistico, storico e culturale, il Museo delle Saline di Cracovia ‘Wieliczka’ è una meta piuttosto ambita per il turismo religioso, grazie al percorso di pellegrinaggio benedetto nel 2010 da Sua Eminenza Cardinale Stanislao Dziwisz, unico itinerario religioso sotterraneo.

 

La visita, della durata di circa due ore e mezza, permette di ammirare cinque magnifiche cappelle e sculture religiose scavate duramente nel sale dai minatori polacchi durante molti secoli di esistenza della miniera. Il tutto ornato da fantastici bassorilievi e un bellissimo calvario scolpito in legno.

 

Le cappelle sono luoghi sacrali attivi, dove coloro che scelgono di effettuare questo pellegrinaggio hanno occasione per la preghiera personale, per il canto della famosa ‘Barka’ e per la condivisione simbolica del pane.

Vi vengono inoltre celebrate festività locali, cerimonie e matrimoni.

 

La Cappella di Sant Antonio ospita quattro figure scolpite in sale che sembrano essere state toccate dal tempo e dalle forze della natura, mentre nella monumentale Cappella di Santa Edvige i pellegrini possono ammirare bellissimi altari e la copia del cenacolo di Leonardo da Vinci.

 

L’apice della preghiera è raggiunto all’interno della moderna cappella dedicata a San Giovanni Paolo II, la prima costruita così tanto in profondità. I visitatori sono colpiti ed emozionati da uno spettacolo multimediale in grado di rievocare il vero messaggio delle parole pronunciate da Papa Wojtyla, che visitò la miniera per ben tre volte prima di diventare Papa (1930, 1936, 1971). Proiezioni olografiche, spazi interattivi legati ai suoi pellegrinaggi, effetti laser e musiche evocative accompagnano la scena mentre frammenti di omelie papali possono essere ascoltate in ben 6 versioni linguistiche.

 

Al termine, i fedeli che prendono parte al pellegrinaggio potranno assistere alla Santa Messa celebrata dal sacerdote e riceveranno il libretto con le preghiere dei Santi. Non mancano negozi per acquistare souvenir come oggetti, album e pubblicazioni come ricordo del pellegrinaggio.

 

Per avere più informazioni contattate Tourismidea o visitate il sito www.escursionicracovia.it.

Comments are closed.